8 Marzo: Se non ora quando?

A Roma la conduzione del palco di Piazza Vittorio a Emilio Solfrizzi

L’8 marzo romano di Se non ora quando comincia la mattina alle 7 con flash mob in “rosa” in giro per la città.

Continua nel pomeriggio, a Pizza Vittorio, dalle 16 alle 20.

Con il titolo Rimettiamo al mondo l’Italia l’incontro avrà al centro i temi dei lavori delle donne, della precarietà, della maternità e dell’informazione. Oltre alle artiste Valeria Golino, Paola Minaccioni, Claudia Pandolfi, Carmen Consoli, Tosca, Awa-Ly, dal palco parleranno, assieme a operaie tessili, migranti, insegnanti, sportive, scrittrici, studentesse, archeologhe, Tiziana Ferrario, Tiziana Ragni, Monica Centanni, Fabrizia Giuliani, Sara Ventroni.

La conduzione è affidata a Emilio Solfrizzi

A conclusione degli interventi è prevista la proiezione di Libere. Regia palco: Sara De Simone & Marcella Limonati, organizzazione Alessandra Ferrando

L’8 marzo sarà una lunga giornata di appuntamenti in più di 50 città italiane, tra cui  Benevento, Cagliari, Pescara (6marzo), Bologna, Bolzano, Caltagirone, Campobasso, Carrara, Cesena, Cremona, Cosenza, Cuneo, Firenze, La Spezia, Lecce, Livorno, Messina, Milano, Modena, Montebelluna, Napoli, Pavia, Perugia, Pesaro, Pisa, Prato, Reggio Calabria, Salerno, Sassari, Taranto, Torino, Urbino,Verbania, Vercelli, Vicenza.

A Roma, dalla mattina alle ore 7 con flash mob  in “rosa” per le strade della città. Più tardi, dalle ore 13 alle 15 nelle stazioni della metropolitana di Castro Pretorio,  San Giovanni e Repubblica le donne-libro dell’Associazione Donne di carta  citeranno passi di libri sulla specificità dello sguardo delle donne sul mondo e le proposte del comitato Se non ora quando.

Nel pomeriggio, dalle ore 16, le iniziative si concentreranno nei giardini di Piazza Vittorio con performance sul lavoro, sulla danza e sullo sport, oltre a proiezioni di video e musica dal vivo.

La giornata si conclude al teatro Ambra Jovinelli, dove alle ore 21 è possibile assistere gratuitamente (previo ritiro dei biglietti in mattinata) a Libere di Cristina Comencini con Lunetta Savino e Isabella Ragonese. Regia di Francesca Comencini. Aiuto regista Carlotta Cerquetti. Contributi artistici Maddalena Fragnito. Organizzazione Francesca Leone. A seguire un dibattito moderato da Francesca Comencini.

Il Comitato sostiene inoltre a Roma le seguenti iniziative:

  • 7 Marzo, h. 15.00, presso la Casa del Cinema, Il Coordinamento Nazionale Donne FISAC CGIL  organizza un’iniziativa dal titolo “Donne Diritti Dignità”.
  • 8 marzo, ore 17.30, Il gruppo Donne e Basta organizza un flash mob alla scalinata del Campidoglio.
  • 8 marzo, ore 18.00, parte da piazza Bocca della Verità il corteo notturno organizzato da: Centro Donna Lisa – Donnedasud – le Facinorosse – Infosex-Esc – Lucha y Siesta Action-A – le Malefiche – la Meladieva – le Ribellule – SuiGeneris

Per maggiori informazioni clicca qui.

I commenti sono chiusi